I mercoledì del conservatorio

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Lunedì 21 maggio alle ore 20. 30, presso l'Aula Magna del Conservatorio Tartini di Trieste, avrà luogo il terzo appuntamento della Stagione Primavera- Estate dei Concerti del Conservatorio.

La manifestazione prevede un concerto monografico dal titolo La musica di Fabián Pérez Tedesco.

Compositore e concertista di fama internazionale è attualmente docente di Percussioni presso il Conservatorio Tartini di Trieste. E proprio docenti e allievi del Tartini, insieme ad altri artisti ospiti hanno voluto mostrare le qualità artistiche di questo musicista di origini argentine ma triestino d'adozione.

In particolare, protagonisti della serata saranno: Adriano Martinolli direttore, Giuliana Stecchina arpa, Pierluigi Corona chitarra, Giorgio Cerasoli cembalo, Giorgio Ziraldo percussione, Igor Cognolato pianoforte, Alberto Boischio pianoforte, Luisa Sello, flauto Lino Urdan, clarinetto Aldo Leopardi fagotto, Gianni Scocchi, corno inglese Stefano Furini violino Giorgio Selvaggio, viola Cristina Nadal, violoncello Ilin-Dime Dimovski, contrabbasso, lo stesso Fabián Pérez Tedesco al pianoforte.

L'ingresso è gratuito, ma è necessario prenotare, anche telefonicamente, presso la portineria del Tartini, data la ridotta disponibilità di posti.


Fabián Pérez Tedesco, percussionista e compositore, è nato a Buenos Aires nel 1963 dove si diploma con lode in Percussioni presso il Conservatorio Nacional de Música. Ha suonato nelle orchestre della LRA1 Radio Nacional Argentina, Filarmonica di Buenos Aires e Teatro Colón. Nel 1987 si trasferisce in Europa dove è Primo percussionista nell'Orchestra del Teatro "Giuseppe Verdi" di Trieste. Ha collaborato inoltre con l'Orchestra des Rencontres Musicales di Losanna, l'Orchestra Sinfonica di Torino della RAI, le orchestre da Camera di Padova e Filarmonica di Udine. Si è esibito nelle vesti di solista sotto la direzione di Spiller, Bevilacqua, Pomarico, Gandini, Ficiur, Vidoni, presentando spesso prime esecuzioni mondiali. Per diversi anni è stato insegnante di Percussione presso il Conservatorio di Morón e il Conservatorio Municipal di Buenos Aires. Dall'anno 1993 ha insegnato presso il Conservatorio "C. Monteverdi" di Bolzano e dal 2002 insegna al Conservatorio "G. Tartini" di Trieste. Ha inciso numerosi CD per case discografiche importanti (EMI, Rugginenti, Audio Ars Studio, Velut Luna) nonché per la RAI, LRA1 Radio Nacional Argentina, Radio Slovena di Capodistria e Ljubljana, Radio Nazionale Croata. È anche compositore: il suo linguaggio è una sintesi molto personale fra elementi di origini sudamericane e tradizione europea. Le sue musiche vengono presentate a importanti Festivals in Italia e all'estero (Bergamo, Venezia, Ljubljana, Durazzo, Labin, Neum, Buenos Aires, Trieste, Udine, Bruxelles, Milano, Bologna).

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!