DanceProject Festival: Alpheus&Arethusa

Cadmium: Alpheus e Arethusa Dance Project 2018

Notizia inserita il 17/10/2018

19 ottobre 2018

Prima nazionale per il Danceproject Festival: venerdì 19 ottobre presso il Teatro Stabile Sloveno di via Petronio 3 a Trieste andrà in scena "Alpheus & Arethusa" della compagnia francese Cadmium.

La serata inizierà alle 20.30 con una breve performance presso il foyer del teatro: la Compagnia Arearea presenterà infatti "Electro Clash".

"Arethusa e Alpheus", mito fondatore della città di Siracusa ad opera dei greci ed una delle più note "Metamorfosi" di Ovidio, dà vita ad uno spettacolo che unisce i linguaggi della danza, del teatro e della musica per sedurre e condurre lo spettatore in un viaggio onirico attraverso simboli e figure ancestrali. "II mito non è un fatto, né un'allegoria, (...) è eterno interrogarsi. Non esiste che al momento presente attraverso colui che lo racconta", dice Daniele Marranca, regista dell'opera, e continua "la nostra opera coreografica non intende riferire alcuna narrazione, tanto meno vuole attualizzare messaggi, vuole invece contemplare le figure protagoniste e fantasticare intorno le rappresentazioni cui sono soggette".

"Alpheus & Arethusa" indaga il mito e i suoi protagonisti nella storia della letteratura, dell'arte plastica, del teatro, della danza e della musica, nella poesia, e, più in generale, nella memoria collettiva, per poi, scomporre, espandere, moltiplicare e riassemblare, trasfigurando, ogni testimonianza.

Le coreografie, a cura di Irénée Blin, e le musiche originali del compositore Joe Schittino animano, complici, una trama il cui sviluppo è scandito dalle metamorfosi dei gesti e delle figure in scena, in un continuum da cui emergono alcuni dei temi centrali del mito come il timore e la necessità insiti nell'alleanza con il sacro, il trauma del viaggio senza ritorno, il confronto con l'altro da sé, il ruolo vitale dell'acqua.

In occasione dello spettacolo, saranno esposte alcune opere della Collezione Nomen Arethusa curata da Daniele Marranca e nata per offrire un'ampia panoramica sull'universo iconografico, storico e narrativo ispirato al nome di Arethusa.

Lo spettacolo è stato prodotto da CADMIUM, compagnia franco-italiana, fondata nel 2002, che sviluppa progetti artistici transdisciplinari a cura di Irénée Blin e di Daniele Marranca e accoglie i progetti coreografici dell'artista associata Angela Babuin.

Giunto alla sua XV edizione, il Danceproject Festival negli anni si riconferma come uno spazio dove la progettualità e la sperimentazione sono indirizzate oltre i confini della danza, al fine di creare sinergie tali da portare alla creazione di un progetto in cui danza e teatro trovino insieme nuove forme espressive. Il Danceproject Festival, organizzato dall'Actis di Trieste, ha avuto il contributo della Regione FVG, la collaborazione dei Teatri Sloveno di Trieste, Teatro di Nova Gorica, Teatro INK di Pola, l'Istituto Comprensivo Dante Alighieri, la Cadmium Compagnie di Parigi, la Compagnia Arearea di Udine e la Compagnia Zerogrammi di Torino.

Per informazioni: info@actistrieste.org- tel 0403480225- www.danceprojectfestival.it

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Musica e Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!