I movimenti e le emozioni dell'India

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Il II happening di quest'anno del Danceproject Ŕ dedicato alle emozionanti atmosfere che arrivano dall'India. La magia dei suoni, la meraviglia dei colori e la bellezza della danza saranno gli ingredienti di questa serata estiva nella suggestiva cornice del Giardino S.Michele a Trieste dove verranno presentate diverse performance di danza accomunate da un unico comune denominatore: I MOVIMENTI E LE EMOZIONI DELL' INDIA.

L'idea di proporre un happening sull'India Ŕ nata dalla presenza delle danze indiane nella formazione di molti riformatori della danza moderna occidentale come Ruth Saint Denis e Marta Graham che dagli inizi del 900, grazie al loro lavoro di ricerca, hanno stimolato quelle forme di danza contemporanea che il Danceproject da diversi anni rende visibile al pubblico triestino attraverso numerosi happenings e festival organizzati dall'ACTIS di Trieste.

Quest'anno dopo i diversi spettacoli che hanno visto ospite speciale il maestro di danza classica indiana "Bharata Natyam" Ujwal Bhole, abbiamo deciso di meditare sulle diverse contaminazioni e interazioni che la danza indiana ha stimolato nell'incontro con altre culture.

Ad esempio non tutti sanno che il ballo tradizionale spagnolo "Flamenco" Ŕ nato proprio in seguito al nomadismo delle comunitÓ gitane in India. Le famose Mudra indiane, ovvero le gestualitÓ delle mani, sono state rielaborate dai ballerini spagnoli per dar vita alle passionali movenze di braccia e mani che danno forza alla passionale danza flamenca che sarÓ interpretata da Lucia Tosto, ballerina e insegnante di questa danza.

L'India a sua volta grazie all'enorme successo del cinema hollywoodiano ha rielaborato le sue danze classiche con le movenze dei musical americani dando vita a quel fantastico universo chiamato "Bollywood" noto oggi in tutto il mondo, e che sarÓ ricreato da un coloratissimo gruppo di danzatori sloveni capitanati da Vesna Jevsenak.

La "Danza-Yoga", uno stile completamente innovativo, unisce invece le affascinanti posture yogiche con il ritmo della danza indiana e le fluide movenze della danza contemporanea che saranno coreografate da Denny Fiorino.

L'ospite d'onore Ujwal Bhole chiuderÓ la serata con le sue rappresentazioni di teatro-danza indiano "Bharata Natyam" dove danzatore e pubblico sono fusi armoniosamente nell'unione con il Divino grazie alla dimensione eterea e gioiosa del cuore sacralizzata in questa danza rituale.

Domenica 18 giugno 2006 la manifestazione avrÓ inizio con aperitivo alle ore 19.00

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!