Fiorella Mannoia

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

FIORELLA MANNOIA

Martedì 20 Febbraio 2007, ore 21.00
Teatro Rossetti - Trieste

Dettagli e prezzo dei biglietti:
http://www.azalea.it/Events.asp?EvtID=869

Comunicato stampa Teatro Stabile FVG

"Fiorella Mannoia è protagonista sul palcoscenico del Politeama Rossetti. Martedì 20 febbraio alle 20.30 farà tappa allo Stabile regionale infatti, grazie alla collaborazione di Azalea Promotion, il nuovo concerto della bravissima cantautrice Onda Tropicale: molta parte nella serata, avrà la musica brasiliana ma ci sarà spazio anche per i più grandi e amati successi."

Onda Tropicale, il nuovo tour di Fiorella Mannoia, arriva al Teatro Stabile del Friuli-Venezia Giulia martedì 20 febbraio alle 20.30, grazie alla collaborazione con Azalea Promotion.

Nell'atteso concerto la musica brasiliana - che è protagonista anche dell'ultimo CD della grande cantautrice - si intreccerà ai grandi successi della Mannoia.

Negli ultimi anni Fiorella Mannoia si è sempre più avvicinata alla musica brasiliana e al modello di comunicazione artistica che rappresenta: dopo averne accarezzato a lungo l'idea, ha affrontato il suo rapporto passionale con quel mondo, facendosene non soltanto interprete, ma anche fiera ambasciatrice.

Frutto concreto e maturo è il nuovo sorprendente album uscito lo scorso novembre Onda Tropicale, che contiene undici brani scelti con cura dal rigoglioso repertorio brasiliano, ciascuno interpretato a due voci da Fiorella e da un grande artista brasiliano.

Un viaggio nella musica, nella lingua e nella cultura brasiliana intrapreso con curiosità e leggerezza, con la determinazione e l'impegno tipici di un'artista rigorosa e appassionata, sempre meno prevedibile e in costante evoluzione.

Onda Tropicale è stato definito da Fiorella stessa come "un canto d'amore per il Brasile" e sa regalare interpretazioni intense anche quando la Mannoia si mette in gioco affrontando sonorità diverse che porta nel cuore da sempre. L'Onda Tropicale Tour - una lunghissima tournèe che toccherà tutti i più prestigiosi teatri italiani - potrebbe ospitare a sorpresa alcuni degli amici brasiliani coinvolti nel progetto: Chico Buarque, Caetano Veloso, Gilberto Gil, Djavan, Milton Nascimento, Lenine, Chico Cèsar, Jorge Benjor, Carlinhos Brown e Adriana Calcanhotto. La produzione artistica e gli arrangiamenti dell'intero concerto sono curati da Piero Fabrizi.

I musicisti che accompagnano Fiorella nel suo lungo viaggio musicale attraverso l'Italia sono: Piero Fabrizi (chitarre, che cura inoltre la produzione artistica e gli arrangiamenti dell'intero concerto), Elio Rivagli (batteria e percussioni), Luca Scarpa (pianoforte e tastiere), Dario Deidda (bassi elettrici, contrabbasso e armonica), Diego Borotti (sax e flauti), Marco Brioschi (tromba e flicorno), Carlo Di Francesco (percussioni), Bruno Giordana (sax, fisarmonica e tastiere), Isabella Casucci e Roberta Granà (cori).

«Sto vivendo un'esperienza magnifica, ogni giorno vedo arrivare nel mio studio i più grandi artisti brasiliani, e ogni volta mi stupisco della loro umiltà, serenità, disponibilità. Questi brasiliani evidentemente devono aver capito qualcosa che a noi sfugge, devono conoscere un segreto, un trucco, un mistero che noi non riusciamo a decifrare. E sto parlando di Chico Buarque, Caetano Veloso, Gilberto Gil, Djavan, Milton Nascimento....Mi fa uno strano effetto vedere riuniti tutti questi giganti che tanto hanno dato alla musica e alla cultura di questo paese, in un solo disco... Il mio. E' una cosa che fa tremare le vene dei polsi, non mi devo soffermare troppo a pensarci. E tutto fatto con un entusiasmo, una naturalezza, una meravigliosa disarmante normalità...mi domando: da noi, sarebbe mai stato possibile?»

Ecco come Fiorella Mannoia ha raccontato il suo stato d'animo mentre registrava Onda Tropicale a Rio de Janeiro.

Negli ultimi anni Fiorella si è sempre più avvicinata alla musica brasiliana e al modello di comunicazione artistica che rappresenta: dai tempi dei primi approcci un po' timidi fino ai grandi successi di Oh che sarà! di Chico Buarque (testo italiano di Ivano Fossati) e de Il culo del mondo interpretata a due voci con l'autore Caetano Veloso.

Oggi, dopo averne accarezzato a lungo l'idea, affronta il suo rapporto passionale con quel mondo, facendosene non soltanto interprete, ma anche fiera ambasciatrice. Frutto concreto e maturo è il nuovo sorprendente album pubblicato il 10 novembre 2006, Onda Tropicale, che contiene undici brani scelti con cura dal rigoglioso repertorio brasiliano, ciascuno interpretato a due voci da Fiorella e da un grande artista brasiliano.

Progetto ambizioso e importante, di levatura internazionale, dove Fiorella si misura oltre che nell'interpretazione in lingua italiana di sei degli undici brani, anche nei duetti in lingua portoghese nelle restanti canzoni, a testimonianza della grande interazione artistica che il progetto esprime.

Gli adattamenti dei testi originali nella versione italiana sono curati da Piero Fabrizi, già autore del testo italiano del brano di Caetano Veloso Il Culo Del Mondo, nonché produttore dell'album e ideatore con Fiorella, dell'intero progetto.

Questi i nomi degli artisti coinvolti nell'album: Chico Buarque, Caetano Veloso, Gilberto Gil, Djavan, Milton Nascimento, Lenine, Chico Cèsar, Jorge Benjor, Carlinhos Brown e Adriana Calcanhotto.

Nomi prestigiosi, artisti di caratura internazionale, quanto di meglio offra oggi una secolare scuola di musica universalmente riconosciuta fra le più ricche al mondo. Nessuno prima d'ora, neanche in Brasile, era mai riuscito a riunire, in un solo progetto tanti artisti, e considerando che stiamo parlando dei più grandi rappresentanti del MPB - musica popolare brasiliana - il disco di Fiorella Mannoia può considerarsi "storico".

Onda Tropicale (pubblicato su etichetta Durlindana e distribuito da Sony-Bmg ) è il primo disco di studio da quando venne pubblicato Fragile nel 2001.

Da gennaio 2007 parte una lunghissima tournée in tutti i più importanti teatri italiani, fra cui il Politeama Rossetti di Trieste, il 20 febbraio 2007.

La musica brasiliana rappresenta un mondo a parte nel panorama delle culture popolari del mondo: non ha mai perso un contatto profondo (una combinazione di struggimento e felicità al tempo stesso) con il sentire comune del suo pubblico. E' una musica che attraverso il ritmo e la poesia dei testi incarna l'anima del Brasile, i suoi sentimenti, la sua capacità di autorappresentarsi. In questo senso, la musica brasiliana non ha mai smesso di avere un valore intimamente politico (nel senso più alto del termine) poiché nasce da un bisogno intimo e condiviso. Questa peculiarità ha resistito al tempo, al mercato e alla globalizzazione della musica: la canzone brasiliana è rimasta se stessa, pur modernizzandosi nei suoni e nelle forme, attraversando ogni rivolgimento sociale e ogni apertura commerciale, conquistando al contempo proprio per la sua unicità, grande spazio e interesse nel mercato discografico mondiale.

La stagione del Teatro Stabile del Friuli-Venezia Giulia viene realizzata con il contributo della Fondazione CrTrieste.

Acquisti e informazioni presso la Biglietteria del Politeama Rossetti (da lunedì a sabato 8.30-12.30, 15.30-19), il Ticket Point di Corso Italia (giorni feriali 8.30-12.30, 15.30-19) e Agenzia Pansepol (via del Monte, 2) Agenzia Bagolandia (Via San Marco, 45) e presso le agenzie di Muggia (Agenzia Peekabooh), Monfalcone (Agenzia Universal), Gorizia (Agenzia Appiani), San Vito al Tagliamento (Agenzia Medina Viaggi) e presso le Agenzie del circuito Charta presenti sul territorio nazionale (elenco sul sito del Teatro). Informazioni anche sul sito www.ilrossetti.it. e al tel. 040/3593511.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!