L'Armonia - Fuoriscena 2005

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Doppio appuntamento per il fine settimana con "FUORISCENA" la Rassegna Teatrale, ad ingresso gratuito, promossa dall'Assessorato alla Cultura della PROVINCIA DI TRIESTE con il contributo della REGIONE AUTONOMA FVG e organizzata da "L'ARMONIA - Associazione tra le Compagnie Teatrali Triestine" nell'ambito di "PRO...VINCIAMO 2005".

Sabato 2 aprile, alle ore 20.30, al Teatro "G. Verdi" di Muggia (TS) il Gruppo PROPOSTE TEATRALI - F.I.T.A. con la commedia "MA NO IERA MEJO SE STAVIMO A CASA?" testo e regia di Monica Tramontina.

Siamo davvero tutti matti? E la fedeltà esiste ancora? Ma no iera mejo se stavimo a casa?

Una fredda serata invernale a casa del dottor Frausin, uno psicanalista. Una cena con i suoi pazienti che egli organizza annualmente. Quest'anno però gli ospiti inaspettatamente si moltiplicano ed il clima, tra sfrecciatine e doppi sensi, si fa sempre più intrigante nella comica corsa verso il colpo di scena finale. Ancora una volta il Gruppo PROPOSTE TEATRALI presenta una storia piena di gag, di ironia e di follia, con personaggi, alla ricerca di sensazioni originali, che peggio assortiti non potrebbero essere. L'amore comunque trionferà come sempre accade nelle storie a lieto fine.

Gli interpreti dello spettacolo sono: Giorgio Fonn, Romina Castellani, Marco Terreni, Massimo Papagno, Barbara Samero, Maurizio Duiz, Angelo Delluniversità, Elisa Prelz e Noemi Mauri.

Aiuto regista: Angelo Delluniversità. Ottimizzatrice: Chiara Malorgio. Costumista: Antonella Ventola. Effetti sonori: Lucio Arzon. Luci: Lucio Pagani. Scenografie a cura del Gruppo. Regia di Monica Tramontina.

Domenica 3 aprile 2005, alle ore 17.30, alla Sala di Borgo Grotta Gigante (Sgonico - TS) il Gruppo Teatrale AMICI DI SAN GIOVANNI presenterà la commedia "GILDO PERAGALLO INGEGNERE" di Emerico Valentinetti e Gilberto Govi, regia di Roberto Eramo.

L'inventare favole, lo scrivere per il Teatro o il raccontare bugie, scoprono spesso il nostro bisogno di creare un mondo al di fuori di quello reale. E la commedia racconta proprio le vicende di un inventore, il signor Gildo Peragallo, impegnato nell'invenzione di oggetti del tutto inutili e che, non contento di sfogare così la sua fantasia, si crea, a forza di fandonie talvolta paradossali, una vita parallela nella quale vive e della quale si compiace. Come farà Peragallo ad uscire dalla ragnatela delle sue invenzioni? Forse creandone delle altre capaci di ribaltare le situazioni e ricondurre tutto alla realtà. Ancora una volta gli "Amici di San Giovanni" sono alle prese con un testo portato sulla scena da Gilberto Govi, l'attore genovese che, a tanti anni dalla sua scomparsa, si segnala come uno degli interpreti più comici e più umani del Teatro Italiano.

Gli interpreti dello spettacolo sono: Nevio Eramo, Ina Rosati, Alessio Collutti, Gianfranco Pacco, Alessia Folchini, Cristina Silizio, Laura Salvador, Andrea Busico, Roberto Bragato, Gabriella Giordano e Branca Zafnic.

Luci: Lucio Pagani. Scene e costumi di Giuliana Artico. Regia di Roberto Eramo.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!