L'Armonia - Fuoriscena 2005

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Doppio appuntamento con "FUORISCENA" la Rassegna Teatrale, ad ingresso gratuito, promossa dall'Assessorato alla Cultura della PROVINCIA DI TRIESTE con il contributo della REGIONE AUTONOMA FVG e organizzata da "L'ARMONIA - Associazione tra le Compagnie Teatrali Triestine" nell'ambito di "PRO...VINCIAMO 2005".

Sabato 16 aprile, alle ore 20.30, al Teatro Comunale di Zolla, (Monrupino - TS) la Compagnia Teatrale QUEI DE SCALA SANTA - F.I.T.A. con la commedia "SERAFINO" di Marisa Gregori, regia di Silvia Grezzi.

Xe robe de l'altro mondo! E in `sto caso xe proprio cussì, perché la storia vivi un fia' in ciel e un fia' in tera.Una storia che fa rider, che comovi e che fa pensar. Una storia che ghe piacerà a tuti: ai fioi perché la par una fiaba, ai grandi perché la da speranza e voia de viver, e ai veci, come che disi Serafino, perché i xe più vizini a la Verità. Una commedia lontana, per una volta, de le atmosfere che ve ga `bituà "Quei de Scala Santa": niente opera lirica, niente miusicol, ma sempre un spettacolo legero, etereo, firmà 'ncora una volta de Marisa Gregori. Una garanzia.

Gli interpreti dello spettacolo sono: Julian Sgherla, Ruggero Torzullo, Alida Torzullo, Caterina Pinzani, Marisa Gregori, Sabrina Gregori, Cosimo Italiano e Giacomo Cavazzini.

Luci di Lucio Pagani. Scenografia e grafica di Alberto Clocchiatti. Aiuto scenografi: Bruno Driussi e Vittorio Grezzi. Costumi di Luisa Moro. Accompagnamento musicale di Giangabriele de Luca. Regia di Silvia Grezzi.

Sabato 16 aprile 2005, alle ore 20.30, alla Palestra Comunale di Aurisina (Duino- Aurisina - TS) la Compagnia I GIOVANI - L'ARMONIA del Teatro Silvio Pellico - F.I.T.A. presenterà la commedia "LA TEMPESTA" di William Shakespeare, regia di Andrea Busico e Irene Puzzo.

I visitatori di una galleria d'arte, dinanzi ad una quadro di William Turner, raffigurante un vascello sul mare in tempesta, sono colti dalla sindrome di Stendhal e, risucchiati nel dipinto, si ritrovano su una nave, in preda ai marosi. Questo il liberissimo prologo con il quale la Compagnia de "I Giovani" introduce La Tempesta di Shakespeare.

I visitatori della galleria divengono così il re di Napoli, la sua corte e l'equipaggio della sua nave. Il mago Prospero, spodestato duca di Milano ed ora confinato su di un'isola, grazie alle sue arti magiche viene a conoscenza della presenza sulla nave di coloro che, gli hanno tolto il ducato e scatena contro di essi una tempesta. Il re di Napoli e la sua corte, convinti di colare a picco con la nave, si gettano fra le onde ed a stento raggiungono la spiaggia dell'isola. Al servizio di Prospero e di sua figlia Miranda troviamo Ariele, spirito dell'aria, una schiera di altri spiriti e folletti ed il mostro Calibano. A loro è affidato il compito di far ravvedere il re di Napoli ed i suoi complici del loro antico misfatto. Il desiderio di vendetta di Prospero sarà così dimenticato ed il perdono e la pacificazione chiuderanno il magico dramma romanzesco in versi e prosa.

Gli interpreti dello spettacolo sono: Giulia Bassanese, Massimo Brenci, Alessio Colautti, Rickj De Carlo, Caterina Fonda, Chiara Garofalo, Riccardo Kraker, Virginia Perosa, Silvia Petrinco, Irene Puzzo, Daniele Sorini, Giulia Terzani, Agostino Tommasi, Lorenzo Tommasini, Marco Tracogna, Enrico Vattovani, Giovanni Voneki e Allegra Tracanelli.

Scene e costumi di Giuliana Artico e Ruggero Zannier. Musiche di Giovanni Voneki. Regia di Andrea Busico e Irene Puzzo.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!