Appuntamenti al Miela

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

mer 6 aprile

Bonawentura - Nikkie sonore
ore 22.00 - saletta piccola

MICKEY FINN
SCHRECK - devices
THE KING - high strings
SANCHEZ - low strings
DJ ADOMIM - skins

ingresso Euro 2,50

gio 7 aprile

ore 18.30 - Bonawentura presenta
Espaco Cultural Vila Esperanca (Goias, Brasile)

Conferenza e proiezione video del progetto nato nel 1989 per opera di Pio Campo e Robson Max de Oliveira Souza: da una discarica...nasce una realtà straordinaria che raccoglie intorno a sé 200 bambini, con asilo nido, scuola elementare, ludoteca, laboratori, spazi per le attività artistiche (musica, teatro, danza).

Nel 2002 è stata, inoltre, inaugurata la scuola di danza terapia intitolata a Maria Fux. Pio, Robson e Lucia saranno con noi al Teatro Miela per raccontarci la loro storia, le difficoltà, ma soprattutto i risultati raggiunti in oltre 16 anni di lavoro.

ingresso libero

ven 8 aprile

ore 21.30 - RITRATTI ITALIANI

Bonawentura presenta in concerto
TÊTES DE BOIS
con la partecipazione di EZIO VENDRAME

La storia dei Têtes de Bois nasce nel 1992 con un concerto in Piazza Campo dei Fiori, sotto la statua di Giordano Bruno, su un vecchio camioncino Fiat 615 NI del 1956 acquistato da un rigattiere e utilizzato come palco ambulante. Suonavano e cantavano Ferré e Brassens, le poes ie musicali di Baudelaire. Da allora la storia dei Têtes de Bois è fatta di centinaia di esibizioni: di strade e svincoli, di luoghi impropri, di Berlino e di Parigi, di concerti sulle scale mobili nei sotterranei dei metrò, di fabbriche abbandonate, di interventi estemporanei sui tram, nelle stazioni ferroviarie, ma anche di club, centri sociali, teatri e festival prestigiosi, di documentari, di colonne sonore...

L'ultimo lavoro dei Têtes de Bois, dal titolo "Pace e male" è pubblicato a due anni di distanza dal fortunato "Ferré, l'amore e la rivolta" ed è fatto di canzoni originali, suoni, rumori, disturbi, umori, sudori e pensieri leggeri. Per farlo hanno utilizzato una miscela pericolosamente esplosiva, dei compagni d'avventura innamorati e presi col gioco e la passione: Paolo Rossi, Daniele Silvestri, Mauro Pagani, Antonello Salis, Gianni Mura, Davide Cassani, Arnoldo Foà, Marco Paolini ed Ezio Vendrame che vedremo assieme a loro al T eatro Miela (i suoi commenti pungenti hanno turbato le recenti serate sanremesi) dove, accompagnato dal gruppo, leggerà alcuni suoi brani.

Andrea Satta - voce
Carlo Amato contrabbasso, basso, computer
Luca De Carlo - tromba
Angelo Pelini - pianoforte, fisarmonica, tastiere
Maurizio Pizzardi - chitarre
Fabio Lauteri - comunicazione
Raniero Terribili - fonico
Anna Maria Piccoli - architetture umane

ingresso Euro 7,00

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!