Otaku Sushi Brain

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Otaku Sushi Brain - video-rassegna POP di cinema giapponese

Fin dagli anni Settanta i palinsesti televisivi sono stati colonizzati daglianime giapponesi. Più recentemente, è il cinema nipponico (più in generale quello asiatico) a essere riscoperto dal grande pubblico: quella produzione un tempo nota solo attraverso le opere di mostri sacri come Kurosawa, Ozu e Oshima, è divenuta ora fruibile grazie ai nuovi autori comparsi sulla scena internazionale, Kyoshi Kurasawa, Takashi Miike, Takeshi Kitano.

Dalle loro opere emerge una concezione estetica pop di matrice postmoderna che ben si coniuga con le molteplici sfaccettature della cultura giapponese.

La Cappella Underground propone nel mese di marzo una serie di appuntamenti con tema il J-pop, forzatura in termini necessaria per esprimere il gusto diffuso nella terra del "sol mutante" per uno stile eccessivo e bizzarro, ma perfettamente integrato e rappresentativo della società nipponica contemporanea. Otaku Sushi Brain è un'incursione nell'immaginario giapponese più "commerciale": farcito di immagini surreali uscite direttamente dalle pagine dei manga in Otakus in Love di Suzuki Matsuo, Cutie Honey di Anno Hideaki, Ping Pong di Sori Fumihiko e Kamikaze Girls di Tetsuo Nakashima; popolato dai terrificanti mostri di gomma del Godzilla Final Wars di Ryuhei Kitamura e Calamari Wrestler di Minoru Kawasaki; teatro di scontri per i samurai glamour di Azumi, sempre di Kitamura, o per quelli posticci in Stereo Future di Hiroyuki Nakano; profezia di un futuro disumanizzante ma visivamente laccato in Appleseed di Shinji Aramaki.

Giovedì 16, all'Etnoblog dalle ore 22:30, sonorità Jpop nel DJ set di Mr Towa. Giovedì 23 alle ore 20:00 G. P. Vianello interverrà sul tema Jpop: evocare mostri, in un incontro ad ingresso libero sulle nuove tendenze dell'arte made in Japan.

Tutte le proiezioni, in versione originale sottotitolata, sono riservate ai soci e si terranno nella sede del centro ricerche La Cappella Underground, con inizio alle ore 20.00.

Per scaricare il programma completo della rassegna (300Kb, formato pdf), clicca qui.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!

+