Pierre Coulibeuf: le Demon du passage

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Bonawentura, con il sostegno dell'Ambasciata di Francia a Roma, del Centro Culturale Francese a Milano, della Regards Production di Parigi, del Ministero degli Affari Esteri di Parigi e dell'Alliance Francaise di Trieste, organizza dal 17 al 20 novembre presso il teatro Miela una rassegna cinematografica composta da 8 film di Pierre Coulibeuf.

"Da Pierre Klossowski a Jan Fabre, attraverso Michel Butor, Marina Abramovic, Michelangelo Pistoletto, Emio Greco, Meg Stuart, Jean-Luc Moulène e Jean-Marc Bustamante, il regista intrattiene un dialogo con alcune delle maggiori figure dell'arte contemporanea, alla ricerca di forme sconosciute. Con un rapporto trasversale ai generi del cinema, i suoi film creano un linguaggio alla frontiera delle discipline artistiche, criticando le forme preordinate e i modi di rappresentazione della realtà. Selezionato e premiato in molti festival internazionali (del cinema sperimentale, del documentario, della fiction) i suoi film sono anche inseriti nella rete dell'arte contemporanea."

Queste le pellicole in programma:

  • Le demon du passage
  • Balkan baroque
  • Lost paradise
  • Somewhere in between
  • Amour neutre
  • Les guerriers de la beaute
  • Klossowski - Peintre exorciste
  • L'homme noir

Maggiori informazioni si trovano sul sito del teatro Miela.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!