Consegna premio Ave Ninchi

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Domenica scorsa nell'ambito della presentazione al pubblico della XXII Stagione del Teatro in Dialetto Triestino de L'ARMONIA, in un Teatro "SILVIO PELLICO" gremito di pubblico, ha avuto luogo la cerimonia di consegna del IX PREMIO AVE NINCHI.

Ospite del pomeriggio teatrale č stata l'attrice Marina Ninchi, figlia della compianta Ave, che ha voluto essere vicina a L'ARMONIA in occasione del varo della sua nuova Stagione, anche nella veste di Presidente Onorario. Un ritorno a Trieste che ha voluto anche essere l'opportunitā per ricordare Ave Ninchi e consegnare in questa occasione il premio assegnato al miglior interprete dell'ultima edizione (dicembre 2005) del "Festival internazionale AVE NINCHI Teatro nei Dialetti del Triveneto e dell'Istria" promosso e organizzato da L'ARMONIA.

Il riconoscimento č stato consegnato all'attrice Laura Marchetti della Compagnia TEATRONOVO di Chioggia (VE) con la seguente motivazione: per aver reso con eccellente tecnica, intenso calore umano e notevole forza interpretativa il personaggio di Felice nello spettacolo "I RUSTEGHI" di Carlo Goldoni.

Le Compagnie de L'ARMONIA hanno inaugurato la Stagione 2006-2007 con il BOCAL, uno spettacolo che nasce da un gioco teatrale che L'ARMONIA ha importato quattro anni fa direttamente da Parigi, una serie di piccoli lavori teatrali scritti, messi in scena e rappresentati, dagli artisti de L'ARMONIA e dai suoi ospiti nello spazio di due giorni. Tra gli ospiti di questa edizione 2006, oltre allo scrittore Claudio Grisancich, la stessa Marina Ninchi in veste di regista.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!