Prosa sotto le stelle

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Fine settimana di prosa presso la piazza di Aurisina Cave (davanti al Municipio di Duino Aurisina - TS) nell'ambito della manifestazione "SERATE SOTTO LE STELLE" promossa dal Comune di Duino Aurisina con il "Festival Internazionale AVE NINCHI Teatro nei Dialetti del Triveneto e dell'Istria - ESTATE 2006" organizzato e promosso da L'ARMONIA.

Sabato 22 luglio 2006, alle ore 21.15, la Compagnia Teatrale EX ALLIEVI DEL TOTI - F.I.T.A. (Trieste) metterà in scena la commedia divertente "PESSI FORA DE AQUA" di Giacinto Gallina e Riccardo Selvatico, versione in dialetto triestino e regia di Bruno Cappelletti.
Giacinto Gallina ebbe un lungo rapporto di stima ed amicizia col pubblico triestino: tanto lungo ed intenso da far pensare che spesse volte l'autore nella stesura dei suoi lavori tenesse ben presenti caratteri, pregi e difetti dei triestini del tempo. E' un po' il caso di "PESSI FORA DE AQUA" che, scritta assieme a Riccardo Selvatico, debuttò a Trieste nel 1882. La storia è semplice: due fratelli che anni prima avevano iniziato assieme un'attività commerciale litigano e si dividono. Il primo continua da solo la strada dei commerci l'altro si ritira in campagna convinto che il mestiere del contadino non sia poi tanto difficile. Quando decidono di ritrovarsi lo fanno ufficialmente per superare vecchi dissapori mentre invece...
Da qui una serie di equivoci e di situazioni esilaranti che gli autori conducono con brillante arguzia.

Domenica 23 luglio 2006, alle ore 21.15, sempre presso la piazza di Aurisina Cave (davanti al Municipio di Duino Aurisina - TS) appuntamento con il Centro Sperimentazione Teatrale IL PALCO - F.I.T.A. (Dolo - VE) e la commedia brillante "L'OMBRA DE VIN" di Gianni Zenna, regia di Mimmo Puleo.
"L'OMBRA DE VIN" è una farsa ambientata nel '700 dove viene evidenziata la Commedia dell'Arte sfruttando la spontaneità dell'interprete. La commedia, ricca di gag e battute spontanee, ha come scopo quello di evidenziare il fatto che i veri matti, molto spesso, sono fuori dalle case di cura e non dentro, come invece dà ad intendere l'insegna sulla facciata esterna....

Il Festival, ad ingresso gratuito, si svolge con il contributo del Comune di Duino Aurisina, del Comune di Trieste, della Provincia di Trieste e della F.I.T.A.- Federazione Italiana Teatro Amatori Comitato Provinciale di Trieste.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!

+