Quartetto Juracamora

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Nell'ambito della manifestazione Musei di sera, martedý 16 agosto, alle ore 21, sarÓ la volta del quartetto Juracamora, ensamble musicale composto da Andrea Bressan (fagotto), Roberto Gemo (chitarre), Carlo Canevali (percussioni) e Saverio Tasca (vibrafono & elettronica).

Il nome Juracamora Ŕ preso a prestito dallo scrittore Luigi Meneghello, ed Ŕ una contrazione di źJura!╗ e źCa mˇra!╗, provocazione e testo di un giuramento infantile del passato. Questo quartetto fonde strumenti espressivamente distanti: libera la vena improvvisativa di strumenti classici quali il fagotto e la chitarra, fa evocare alle percussioni etniche il sostegno di un accompagnamento orchestrale, affida al vibrafono il compito di intessere il discorso musicale di spericolati contrappunti. Sulla scia dell'improvvisazione, intense melodie si stagliano sull'incalzare di movimenti balcanici di danze d'origine asiatica, assieme a ritmi quali l'afro, il latino, lo swing.

Il costo del biglietto Ŕ di € 2,00 per gli interi e € 1,00 per i ridotti.

L'acquisto del bilietto dà diritto a due tra le molteplici visite guidate in programma nel Museo nel corso della serata e, fino al 10 settembre, all'acquisto di un ingresso ridotto per le visite guidate del Civico Museo di Arte Orientale.

Il testo "in corsivo" Ŕ tratto dal sito della Rete Civica del Comune di Trieste.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!