Nuova stagione Teatro Rossetti

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

TEATRO STABILE DEL FRIULI-VENEZIA GIULIA - 3 settembre 2005

È stata presentata oggi la Stagione 2005-2006 del Teatro Stabile del Friuli-Venezia Giulia.

Una grande stagione che porta nel principale teatro della regione - articolando ben 42 titoli in diversi "percorsi tematici" - il meglio della Prosa classica e contemporanea, grandi Musical, un cartellone dedicato alla Danza ed Eventi di straordinario rilievo, quali una performance dell'étoile internazionale Roberto Bolle e lo show natalizio "Musical Christmas from Vienna" dei Vereinigten Bühnen Wien che lo Stabile del Friuli-Venezia Giulia presenta in prima nazionale e in esclusiva per l'Italia.

Il leaflet completo in formato pdf può essere scaricato utilizzando il seguente link:
http://www.ilrossetti.com/public/Il%20Rossetti%202005_06.pdf

Nonostante la non facile situazione finanziaria in cui versa il mondo dello spettacolo italiano, sono di ottima qualità le produzioni che lo Stabile propone a Trieste e in tournée: fra esse vanno almeno citate la novità di Moni Ovadia "Es iz Amerike!" e la ripresa de "La Mostra" di Claudio Magris con l'appassionante interpretazione di Roberto Herlitzka diretto da Antonio Calenda. Sempre per la regia di Calenda viene riproposto lo spettacolo "cult" con Piera degli Esposti "Un'indimenticabile serata", mentre prosegue il tour nazionale l'emozionante "Re Lear" shakespeariano con Roberto Herlitzka, Daniela Giovanetti, Luca Lazzareschi e Roberto Trifirò (in scena per tre settimane al Piccolo Teatro di Milano).

Di eccellente livello gli artisti ospiti: Franco Graziosi e Giulia Lazzarini inaugurano la stagione di Prosa il 12 ottobre con lo strehleriano "Temporale", poi Umberto Orsini e Manuela Mandracchia diretti da Castri ne "Il Padre", Albertazzi-Proclemer diretti da Luca Ronconi e Antonio Latella, Carlo Cecchi, Vincenzo Salemme.

Nel percorso dedicato ai Musical e ai grandi eventi spiccano il nome di Arturo Brachetti, ormai vera star internazionale ne "L'uomo dai mille volti"; di Nino Rota per le musiche di Gian Burrasca; ritorna la Compagnia della Rancia con "Tutti insieme appassionatamente" e "The Producers" irresistibile musical di Mel Brooks interpretato da Enzo Iacchetti e Gianluca Guidi.

Nel cartellone altripercorsi incentrato sulla drammaturgia contemporanea e sui linguaggi più attuali della scena applaudiremo Claudio Bisio in "Grazie" di Pennac, Erri De Luca in "Chisciotte e gli invincibili", Sergio Castelletto e Margaret Mazzantini, anche autrice di "Zorro", Ascanio Celestini in "Scemo di guerra", Marco Paolini in "Il Sergente" tratto da Rigoni Stern, Carnezzeria dell'autrice-rivelazione Emma Dante, Massimo De Francovich in "Essendo Stato", che Ruggero Cappuccio dedica al giudice Paolo Borsellino e fra le commedie Muratori di Edoardo Erba e "Il caso di Alessandro e Maria" di Gaber-Luporini, interpretato da Ricky Tognazzi e Simona Izzo.

Il cartellone Danza & dintorni intreccia repertorio classico e ballo moderno con titoli quali "Il lago dei cigni" e "La bella addormentata" del Balletto di Mosca "La Classique" e spettacoli come "Livingston" dei Kataklò o Aeros coreografato da Daniel Ezralow, David Parsons e Moses Pendleton.

La campagna abbonamenti parte martedì 6 settembre: informazioni complete sono disponibili sul sito internet del Teatro.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!

+