Lo Schiaccianoci. Russian Classical Ballet.

Lo Schiaccianoci con il Russian Classical Ballett

Notizia inserita il 19/12/2019

23 dicembre 2019
Politeama Rossetti

Il Russian Classical Ballet apre la Stagione della Danza del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia con "Lo Schiaccianoci" nella coreografia di Petipa in scena il 23 dicembre al Politeama Rossetti. Il balletto viene presentato nel perfetto rispetto della tradizione del balletto russo, fra tecnica elevatissima, costumi delicati e intensità interpretativa.

Sono diplomati nelle più prestigiose scuole coreografiche di Mosca, San Pietroburgo, Novosibirsk e Perm i ballerini ed i solisti che compongono la compagnia del Russian Classical Ballet che porta anche quest'anno, il 23 dicembre, sul palcoscenico del Politeama Rossetti un soffio della più sognante tradizione del balletto, con "Lo Schiaccianoci".

Il Russian Classical Ballet, infatti, fin dalla fondazione avvenuta nel 2005 a Mosca ambisce a conservare integralmente la tradizione russa della danza e a proporla nel mondo, dove la compagnia è sempre invitata, in ragione della sua elevata qualità artistica.

Lo spettacolo - in data unica - apre la stagione della Danza del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia.

Diretto da Evgeniya Bespalova e Denis Karakashev il Russian Classical Ballet sarà dunque protagonista di una preziosa edizione di questo amato titolo del repertorio ottocentesco, nella splendida coreografia di Marius Petipa e sulle incantevoli musiche di Piotr Ilic Ciajkovskij. Non mancheranno fondali dipinti e costumi delicati che aiuteranno il pubblico ad entrare nell'atmosfera fiabesca del racconto di E.T.A. Hoffmann, da cui il libretto prende ispirazione.

Tutto ha inizio la sera della vigilia di Natale: alla festa organizzata dalla madre di Clara, è invitato anche il misterioso Drosselmeier, giocattolaio e orologiaio, che riserva molte sorprese ai partecipanti. Alla giovane Clara però dona un soldatino-Schiaccianoci un po' malconcio, che la ragazzina dovrà promettere di conservare bene senza farsi influenzare dal suo aspetto...

Fra sogno e realtà, si scoprirà infatti che quel soldatino è davvero speciale: di notte, si trasformerà in un soldato vero, che la difenderà dall'assalto di alcuni temibili topi e la condurrà lontano, fra i fiocchi di neve, a intraprendere un viaggio fantastico.

Attraverseranno assieme paesaggi e paesi che Clara non avrebbe nemmeno potuto immaginare. Come la terra dei fiori, dove l'Ape regina danza con i grilli, e proprio lì Clara diventa una splendida principessa e lo Schiaccianoci il suo giovane principe: bello, intrepido e coraggioso. La ragazza viene così a sapere che è un maleficio ad aver costretto il principe a prendere le sembianze dell'umile schiaccianoci... Sulla scena i due solisti saranno Yaroslava Zhyvolup (Clara) e Andrej Veshkurtcev (Il principe).

Ogni incontro, ogni avventura immaginata da Hoffmann diviene per la maestria del coreografo Petipa occasione per straordinari momenti di danza, che richiedono eccellente preparazione tecnica ma anche capacità interpretative. Difficoltà attraverso le quali i danzatori del Russian Classical Ballet si muovono con delicata leggerezza, restituendo al pubblico l'atmosfera fatata di questa immancabile favola di Natale.

Ma come tutte le favole anche "Lo Schiaccianoci" custodisce un messaggio metaforico: allude infatti al percorso che ogni ragazzino deve compiere per diventare grande e passare alla vita adulta affrontando le proprie paure, realizzando alcuni dei propri sogni, lasciandone altri. Come accade a Clara che dopo aver danzato con fiori, dolci di zucchero e fiocchi di neve, riapre gli occhi tenendo nella mano il suo piccolo schiaccianoci.

Allo Stabile regionale lo spettacolo va in scena alla Sala Assicurazioni Generali alle ore 20.30 lunedì 23 dicembre. Per biglietti e prenotazioni si suggerisce di rivolgersi alla Biglietteria del Politeama Rossetti agli altri consueti punti vendita, o via internet sul sito www.ilrossetti.it. Informazioni anche al numero del Teatro 040.3593511.

LO SCHIACCIANOCI
balletto in due atti
musiche Piotr Ilic Ciajkovskij
coreografie Marius Petipa
libretto Marius Petipa e Vasili Vainonen
basato sulla fiaba di E.T.A. Hoffmann
scenografie Russian Classical Ballet
costumi Evgeniya Bespalova
direzione artistica Evgeniya Bespalova
produzione Russian Classical Ballet
tour italiano a cura di MG Distribuzione

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Musica e Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!