Se questo è un uomo

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

La messa in scena di "Se questo è uomo", tratto dallo straziante capolavoro di Primo Levi, esordisce al Rossetti circa una settimana dopo la Giornata della Memoria, giornata dedicata a l ricordo delle vittime dell'Olocausto.

Ed anche l'autore vorrebbe che nessuno dimenticasse quanta sofferenza si celava dietro quei fili spinati, dietro quei cancelli con la scritta umiliante e derisoria "Arbeit macht frei" (in italiano, il lavoro rende liberi). Perché il dolore non è solo quello fisico ma anche quello psichico, morale: uomini non più uomini, privati anche della dignità ma che, nonostante tutto, hanno lottato e sofferto per la vita prima e per ammonire il mondo affinché nulla di simile debba più ripetersi, poi.

Il toccante testo di Primo Levi, la cui lettura è consigliabile a tutti, è facilmente reperibile in librerie e biblioteche.
Se questo è un uomo di Primo Levi - Ed. Einaudi (2005) - € 9,80

Per maggiori informazioni sullo spettacolo in programma al Teatro Rossetti si rimanda alla corrispondente scheda informativa.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!

+