Tre spettacoli in video sharing dal Teatro Stabile

Spettacolo di canto, teatro Rossetti

Notizia inserita il 07/12/2020

11, 17, 23 dicembre 2020

Il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia sperimenta per tre spettacoli di produzione la programmazione su piattaforma di video sharing: il primo appuntamento sarà con "Tu che mi fai" dell'Accademia della Follia l'11 dicembre, per proseguire il 17 dicembre con "Le Eccellenti" di Marcela Serli e il 23 dicembre con un percorso attraverso gli spazi più affascinanti del Politeama Rossetti, accompagnato dai racconti di Andersen.

Resta impossibile aprire al pubblico le sale teatrali anche a dicembre, in questo 2020 che ha messo chiunque si occupi di spettacolo davanti a problematiche senza precedenti... Ma dalle difficoltà si possono trarre stimoli verso soluzioni innovative e il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia si sta muovendo anche in questa direzione.

Pur nella convinzione che non sia possibile sostituire in alcun modo e con nessuno strumento l'emozione, il coinvolgimento, l'unicità che possiede un evento "dal vivo", lo Stabile regionale si è impegnato in queste settimane a indagare nel mondo delle piattaforme di video sharing, nell'intento di offrire al pubblico alcuni spettacoli di produzione in una modalità nuova.

Una modalità che, se nell'immediato può permettere al pubblico di sopperire alla nostalgia di teatro, per il Rossetti rappresenta anche uno strumento di indagine per valutare quanto interesse ci sia per queste nuove forme di fruizione, che magari in futuro, e in specifici casi, potrebbero affiancarsi alla forma tradizionale di visione teatrale.

Ecco allora spiegato il ricorso a Vimeo, piattaforma di video sharing dove a dicembre saranno disponibili tre proposte di prosa, tutte produzioni e coproduzioni dello Stabile regionale - che vengono allestite e provate in questi giorni sul palcoscenico del Politeama - a cui seguiranno un paio di eventi musicali, da comunicare successivamente.

Si parte dunque venerdì 11 dicembre con "Tu che mi fai", per la regia di Francesca Varsori e le coreografie di Sarah Taylor, protagonisti gli attori dell'Accademia della Follia. Lo spettacolo sarà preceduto sui canali social del Rossetti e dell'Accademia della Follia da alcune clip (on line ogni giorno a partire dal 7 dicembre) realizzate dalla società di produzione Ghirigori, per la regia di Erika Rossi. Si tratterà di brevi video dal linguaggio veloce, che faranno "assaggiare" al pubblico momenti del backstage dello spettacolo, ma anche alcuni aspetti del lavoro degli attori che racconteranno il significato e l'esperienza vissuta sul palcoscenico.

Lo Stabile ha un rapporto consolidato con quest'interessante compagnia di «matti di mestiere e attori per vocazione» nata nel 1992 dal percorso teorico-pratico che il Velemir Teatro ha realizzato nell'ambito dell'esperienza basagliana. In questo progetto - che fa seguito a precedenti importanti collaborazioni come "Stravaganza" o "Crucifige" e che verrà videoregistrato sul palcoscenico del Politeama - l'Accademia della Follia rende omaggio al fondatore Claudio Misculin, carismatico attore, autore e regista da poco scomparso.

Giovedì 17 dicembre sarà la volta de "Le Eccellenti" ideato, scritto e diretto da Marcela Serli che ne è anche interprete assieme a professioniste della scena e ad alcune ricercatrici accademiche. Lo spettacolo, davvero singolare e innovativo, è stato dato per una sola sera al Politeama Rossetti in seno ad ESOF 2020 ed ha registrato un deciso successo. La storia di discriminazione vissuta da scienziate come Rosalind Franklin, Lise Meitner, Cecilia Payne, Katherine Johnson da cui lo spettacolo trae ispirazione, è per le interpreti come uno specchio attraverso cui osservare e valutare le proprie stesse vite professionali e personali. "Le Eccellenti" propone in uno stile anche comico, talvolta irriverente, il quotidiano delle ricercatrici.

Anche la diffusione de "Le Eccellenti" sarà preceduta da un appuntamento quotidiano sui social - a partire dal 14 dicembre - con "pillole" video che sveleranno lati segreti delle prove, del "dietro le quinte" e rappresenteranno momenti di riflessione con le protagoniste sulla discriminazione che accomuna molte donne, anche oggi, in campo professionale.

Le clip saranno realizzate da Border Studio.

Si entrerà appieno in clima natalizio, invece, mercoledì 23 dicembre grazie a "Con Andersen nel cuore del teatro" a cura di Franco Però, interpretato da Filippo Borghi, Romina Colbasso, Emanuele Fortunati, Ester Galazzi, Andrea Germani, Riccardo Maranzana, Francesco Migliaccio, Jacopo Morra, Zoe Pernici, Maria Grazia Plos.

I dieci attori interpreteranno alcuni incantevoli racconti di Hans Christian Andersen, in un itinerario che attraverserà i luoghi più suggestivi e amati del Politeama Rossetti che rimane uno spazio della città vivo e palpitante di emozioni, e che anche in questo periodo di innaturale sospensione continua - questo il messaggio di Però - ad essere "abitato" da voci, presenze, ricordi... Presenze e voci che, in quest'occasione, daranno vita alla magistrale scrittura del narratore, drammaturgo, poeta danese che nei suoi racconti e nelle sue favole ha saputo - come nessun altro - sollecitare la fantasia dei più piccoli, ma anche parlare al pubblico adulto che rimane affascinato dai molteplici piani di lettura e dal senso metaforico delle sue creazioni.

Gli spettacoli saranno disponibili sulla piattaforma Vimeo e sul sito del Rossetti a partire dalle ore 20 della rispettiva giornata di programmazione (11/12 -"Tu che mi fai"; 17/12 -"Le Eccellenti"; 23/12 -"Con Andersen nel cuore del teatro") al prezzo simbolico di €2,99 che garantirà di poter vedere lo spettacolo prescelto per una settimana.

Le clip invece saranno diffuse sui canali social del Rossetti (Facebook, Instagram e Twitter).

Tutte le informazioni saranno disponibili anche sul sito www.ilrossetti.it e al tel 040-3593511.

Foto di Simone del Luca

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Musica e Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!