Tutti insieme appassionatamente

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Arriva a Trieste, in esclusiva per il triveneto, uno degli appuntamenti più attesi di questa stagione ovvero il musical Tutti insieme appassionatamente (titolo originale The sound of music).

Probabilmente quasi tutti hanno visto il film, vincitore nel 1965 di ben 5 premi oscar, nel quale una splendida Julie Andrews impersona la giovane Maria, assunta dall'ufficiale Von Trapp per badare ai suoi numerosi figlioli. Tra i due sboccia l'amore, guastato però dalla violenza dei tempi: per sfuggire ai nazisti l'esuberante famiglia deve infatti abbandonare la natia Salisburgo per fuggire verso la Svizzera e la pace.

Nello spettacolo in scena a Trieste i personaggi di Maria, dell'ufficiale Von Trapp e dei suoi figli sono i bravissimi attori della Compagnia della Rancia; nello specifico, il ruolo di Maria sarà impersonato da Alberta Izzo, che il pubblico del Rossetti ha già avuto modo di apprezzare nelle recente messa in scena di Grease mentre il ruolo di Von Trapp sarà affidato all'attore triestino Davide Calabrese.

Il costo dei biglietti, variato rispetto a quanto annunciato dalla direzione del teatro ad inizio stagione, sarà il seguente:

  • Platea A e B: interi 42 Euro, ridotti 34 Euro oppure 3*
  • Platea C: interi 36 Euro, ridotti 27 Euro oppure 3*
  • I Galleria: interi 29 Euro, ridotti 22 Euro oppure 2*
  • II Galleria: interi 20 Euro, ridotti 16 Euro oppure 1*
  • Loggione: 7,50 Euro.

Le prenotazioni riservate agli "abbonati con le stelle" hanno avuto inizio martedì 10 gennaio, la prevendita, presso i consueti punti vendita, su internet o presso il call-center telefonico, giovedì 12.

Per maggiori dettagli sul calendario delle recite si rimanda alla scheda dello spettacolo presente sul sito internet del Teatro stabile del Friuli Venezia Giulia.

Comunicato del Teatro Stabile del Friuli-Venezia Giulia (13 gennaio 2006)

RECITA STRAORDINARIA PER "TUTTI INSIEME APPASSIONATAMENTE"
SABATO 18 FEBBRAIO ALLE ORE 16

Vista l'eccezionale risposta del pubblico in occasione dell'apertura delle prenotazioni e della prevendita per "Tutti insieme appassionatamente", il Teatro Stabile del Friuli-Venezia Giulia ha programmato una recita straordinaria dello spettacolo per la giornata di sabato 18 febbraio 2006 alle ore 16.

La prevendita dei biglietti per questa recita inizia domani, sabato 14 gennaio, presso i consueti punti vendita, al call centre telefonico 040-986-986-6 e su internet all'indirizzo www.ilrossetti.it.

Comunicato del Teatro Stabile del Friuli-Venezia Giulia (10 febbraio 2006)

"Tutti insieme appassionatamente nel ricco allestimento della Compagnia della Rancia è in scena al Politeama Rossetti di Trieste dal 15 al 19 febbraio. Appuntamento attesissimo, il musical celeberrimo di Rodgers e Hammerstein è in scena allo Stabile regionale in esclusiva per il Triveneto."

Attesissimo, giunge finalmente sul palcoscenico del Teatro Stabile del Friuli-Venezia Giulia Tutti insieme appassionatamente, musical prodotto dalla Compagnia della Rancia. L'appuntamento è a Trieste in esclusiva per l'intero Triveneto.

Lo spettacolo debutta al Politeama Rossetti - in cartellone per Musical & grandi eventi -mercoledì 15 febbraio alle 20.30, e vi replica fino a domenica 19, con l'aggiunta di una recita straordinaria - a dimostrazione dell'entusiastica risposta del pubblico - che si terrà sabato 18 alle ore 16.

Tutti insieme appassionatamente (traduzione molto libera del titolo originale The Sound of Music) è uno dei musical più amati e famosi: se il massimo picco di popolarità è stato raggiunto nel 1965, quando fu realizzato il memorabile film di Robert Wise (premiato da ben cinque Oscar, compreso quello come miglior film), Tutti insieme appassionatamente aveva già alle spalle una storia ricca di successi.

Gli autori Richard Rodgers e Oscar Hammerstein II (una delle coppie d'oro del musical americano, autori di capolavori come Oklahoma!, Carousel e South Pacific) erano stati infatti molto applauditi nei teatri di a Broadway e Londra, dove il musical tuttora viene ripreso con regolarità.

La fortuna di Tutti insieme appassionatamente è nel fatto di essere costruito come un classico del genere, con una colonna sonora memorabile e contenuti che - senza cadere mai nella retorica e nella banalità - esaltano i valori positivi della famiglia, l'amore, la voglia di vivere. Senza appesantire mai lo svolgimento ma con un rigore che invita a riflettere, è presente anche il tema della guerra che percorre e lega l'uno all'altro la maggior parte degli spettacoli in scena allo Stabile regionale nella stagione in corso e che regala - a volte attraverso la denuncia, altre attraverso la leggerezza e la musica - importanti induzioni.

Temi dunque che riecheggeranno anche sul palcoscenico del Politeama Rossetti, quando il ricco allestimento e l'affiatatissimo cast concepiti dalla Compagnia della Rancia ci faranno rivivere la famosa storia della famiglia von Trapp: il plot - ispirato a una storia vera - vuole che la madre superiora del monastero di Salisburgo, per mettere alla prova la vocazione della postulante Maria, persuada la ragazza a passare un periodo in casa della famiglia von Trapp, in qualità di governante. Il comandante von Trapp (un ufficiale della marina austriaca, rimasto vedovo da giovane) ha uno stuolo di figli ai quali impone una disciplina militaresca. Maria, con il suo carattere cordiale e impulsivo, ottiene ben presto la simpatia dei ragazzi ai quali insegna la gioia del gioco, della libertà e soprattutto del canto. Il comandante rimane conquistato dalla serena atmosfera della famiglia e mentre si smussano le eccessive rigidità del suo carattere anche Maria si inizia a innamorare di lui. Turbata da tale sentimento, la ragazza si rifugia fra le mura del convento, ma viene esortata dalla madre superiora ad affrontare la realtà. Il ritorno a casa von Trapp di Maria, servirà proprio a far sì che l'amore fra i due sia dichiarato: fra la gioia dei ragazzini si celebra il matrimonio. Al ritorno dal viaggio di nozze, è avvenuta l'Anschluss e i nazisti pretendono che il comandante riprenda servizio in marina, fra le loro file: da buon patriota, von Trapp rifiuta di sottostare ai loro ordini e, a rischio della vita, valica il confine svizzero insieme a Maria e ai suoi figli.

La Compagnia della Rancia si è accostata con grande impegno a questo lavoro, creando un allestimento scenografico di grande impatto e affidandosi a un cast d'eccezione: se Michelle Hunziker e Luca Ward hanno prestato la loro fama ai protagonisti nell'edizione data a Roma e a Milano, non sono da meno i talenti scelti per portare lo spettacolo in tournée. Ottime voci, capacità interpretative non mancano infatti ad Alberta Izzo - che sarà Maria e che il pubblico del Rossetti ha già appaludito due stagioni or sono nel ruolo di Sandy in Grease - e al giovane triestino Davide Calabrese, al suo debutto in uno dei ruoli più intensi della storia del musical, quello di Gorge von Trapp.

Accanto a loro altri nomi noti agli appassionati del genere: Floriana Monici (la Madre Superiora) in Grease era la cinica Rizzo, la pacata simpatia di Giovanni Boni poi, sembra tagliata apposta per il ruolo dello Zio Max.

Completano il cast Cristina Fassio (Elsa), Livio Salvi (Rolf), Fabrizio Rizzolo (Herr Zeller), Stefania pacifico (Frau Schmidt), Marco Rea (Franz), Alessandro Zaffanella (Cantante al Festival), Paola Giacalone (Suor Berenice), Annamaria Schiattarella (Suor Agata). Interpretano i ragazzi von Trapp Arianna Sala (Liesl), Paolo Fabris (Friederich), Laura Bagnato (Louisa), e i bambini che si alternano nei ruoli di Kurt (Mario Binetti, Riccardo Cagni, Claudio Irace, Kevin Lavenia), Brigitta (Silvia Barozzi, Carolina Borsani, Diletta Irace, Beatrice Visentini), Marta (Cristina Incagnoli, Giorgia Persiano, Alice Roitberg, Vanessa Russo), Gretel (Eleonora galiotto, Valentina Moncada, Lara Polli, Sara Serinelli).

Le musiche di Tutti insieme appassionatamente sono di Richard Rodgers, le canzoni di Oscar Hammerstein II, il testo è di Howard Lindsay e Russel Crouse. Michele Renzullo ha curato la traduzione, Saverio Marconi l'adattamento.

La direzione musicale è stata curata da Giovanna Maria Lori, le coreografie sono di Fabrizio Angelini, le scene di Lucia Goj, i costumi di Chiara Donato, il disegno luci di Raffaele Perin, il disegno fonico di Enrico Porcelli. La regia è firmata da Saverio Marconi.

Tutti insieme appassionatamente replica da mercoledì 15 fino a domenica 19 febbraio Tutte le recite si tengono alle ore 20.30 ad eccezione di quella straordinaria di sabato (quando lo spettacolo andrà in scena sia alle 16 che alle 20.30) e quella di domenica 19 anch'essa pomeridiana alle 16.

Acquisti di biglietti sono possibili presso la Biglietteria del Politeama Rossetti (da martedì a sabato 8.30-12.30, 15.30-19) e il Ticket Point di Corso Italia (giorni feriali 8.30-12.30, 15.30-19), presso le agenzie di Monfalcone (Agenzia Universal), Gorizia (Agenzia Appiani) e Udine (Associazione Culturale Udine Sipario), Pordenone-San Vito al Tagliamento (Agenzia Medina) e presso le Agenzie del circuito Charta presenti sul territorio nazionale. Vendita al telefono: Call Ticket 040. 986.986.6, informazioni allo 040/3593511. Informazioni e acquisti anche sul sito www.ilrossetti.it.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!

+