I viaggi di Marco Polo

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Lo spettacolo che lo Stabile di Trieste presenta quest'anno per i suoi spettatori più giovani è "I viaggi di Marco Polo", scritto da Livia Amabilino e Lorella Tessarotto e ispirato al celebre "Il Milione".

La storia prende le mosse dalla prigionia di Marco Polo, rinchiuso assieme a Rustichello nel carcere di Genova; dalle parole del navigatore veneziano, trascritte dal compagno di cella a lume di candela, nasce un lungo racconto, spesso buffo, a volte terribile, capace di far rivivere in chi lo legge le tappe più importanti del suo lunghissimo viaggio.

Riecheggiano così attraverso le storie di Marco gli splendidi scenari dell'Armenia, della Persia, dell'India e della Cina, il lungo soggiorno alla corte del Gran Khan (di cui Marco diventa amico e consigliere), le numerose avventure vere o immaginarie che vive e una strepitosa carrellata di personaggi decisamente bizzarri che incontra sul suo cammino.

Già autrici dell'adattamento di Dalla terra alla luna, Amabilino e Tessarotto hanno preso spunto dal "diario di viaggio" di Marco Polo, per ricreare sulle scene quel senso di meraviglia e stupore che i racconti del navigatore dovettero suscitare all'epoca nei suoi contemporanei.

La regia dello spettacolo è affidata a Carlo Rossi, uno degli esponenti più attivi e autorevoli in Italia di Teatro per Ragazzi. Rossi ha dedicato anni del suo lavoro a questo settore, sia in veste di attore della RAI (inventando e interpretando per diverse edizioni fino a qualche anno fa il personaggio di Empirio nella nota trasmissione"L'albero azzurro"), sia come fondatore della compagnia milanese Filarmonica Clown, ospite regolare delle rassegne della Contrada dedicate ai più piccoli. Da alcune stagioni Carlo Rossi collabora anche con lo Stabile privato triestino, per il quale ha realizzato la regia de La principessa dispettosa, Il gatto e la volpe e Dalla terra alla luna, tre degli allestimenti di maggior successo prodotti dallo Stabile di Trieste nelle ultime stagioni.

A dar vita sul palcoscenico ai numerosi personaggi de "I viaggi di Marco Polo" ritroviamo Daniela Gattorno, Franko Korosec e Valentino Pagliei, i tre attori che da diverse stagioni collaborano con il settore per l'Infanzia e la Gioventù della Contrada. Nel corso degli ultimi anni Gattorno, Korosec e Pagliei hanno preso parte a tutte le produzioni dedicate ai ragazzi, Il leone e il topo, Ventimila leghe sotto i mari, Il gatto e la volpe, Dalla terra alla luna, Giro giro tondo, Il vello d'oro, lavorando di volta in volta con i registi Francesco Macedonio, Eugenio Allegri, Carlo Rossi e Giorgio Amodeo. I tre attori hanno inoltre partecipato a diverse letture sceniche del ciclo "Teatro A Leggìo" proposto dall'Associazione culturale amici della contrada, e ad alcune produzioni dello Stabile di Trieste dedicate alla stagione "serale" (Ecco un uomo libero! di Tom Stoppard, L'ultimo carnevàl di Tullio Kezich).

Le scenografie de "I viaggi di Marco Polo" sono state ideate da Giuliana Artico, i costumi da Ida Visintin, mentre le musiche sono di Carlo Moser.

Lo spettacolo, particolarmente indicato per una fascia d'età che va dai 6 ai 14 anni, sarà in scena al Cristallo dal 4 al 12 gennaio 2006 e verrà rappresentato all'interno di entrambe le rassegne di Teatro per Ragazzi della Contrada.

Per TI RACCONTO UNA FIABA, ciclo studiato specificatamente per le famiglie, lo spettacolo sarà in scena venerdì 6 gennaio, giorno dell'Epifania, e domenica 8, alle ore 11.00.

Per A TEATRO IN COMPAGNIA, rassegna infrasettimanale dedicata alle scolaresche, "I viaggi di Marco Polo" sarà replicato ogni giorno dal 9 al 12 gennaio alle ore 10.00.

Inoltre, come tutte le nuove produzioni per l'Infanzia e la Gioventù, lo spettacolo sarà offerto gratuitamente agli abbonati della Stagione di Prosa della Contrada nelle speciali repliche pomeridiane dal 4 all'8 gennaio, alle ore 16.30.

Ingresso 5 euro (gratuito per gli insegnanti che accompagnano i ragazzi e per gli operatori teatrali).

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!

+