Ciò che vide il maggiordomo

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Andrà in scena al Teatro Cristallo, dal 4 al 13 novembre 2005, la commedia brillante di Joe Orton "Ciò che vide il maggiordomo", spietata satira sui costumi e sulla società moderna, oggi considerata una delle commedie migliori degli ultimi cinquant'anni. I temi trattati sono infatti la paura, l'alienazione, l'omosessualità, la violenza ed il potere.

A ricoprire i ruoli dei protagonisti principali due attori molto conosciuti dal pubblico e già applauditi anche sulle scene triestine: Zuzzurro e Gaspare.

L'arguzia dei dialoghi e la freneticità dell'azione, imperniata sulla figura di uno psichiatra, creano una macchina scenica pressoché perfetta. L'azione si svolge interamente nello studio del dottor Prentice, tra situazioni imbarazzanti, tentativi di seduzione, scambi di identità, inseguimenti e aggressioni. Tra i personaggi anche un'ingenua segretaria, una moglie nevrotica e affamata di sesso, un ispettore sanitario troppo perfetto per essere vero, un maldestro fattorino e un poliziotto privo di capacità investigative.

Joe Orton, nato del 1933 e prematuramente scomparso per morte violenta nel 1967, Joe Orton condusse una vita spregiudicata. Oggi è considerato uno degli autori di teatro più interessanti e creativi provenienti dall'area culturale inglese.

I biglietti sono in vendita online e presso la biglietteria del teatro. Il loro costo varia dai 10,00 ai 23,00 Euro.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!