Miela: Giovedì 24 marzo - Video & livemusic

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

ore 21:30 - DAVIDE GRASSI / AKSIOMA (videoproduzioni recenti)

L'artista multimediale italo-sloveno Davide Grassi presenterà la sua produzione video più recente focalizzandosi prevalentemente sui lavori svolti in qualitá di membro del Collettivo BAST. La presentazione prevede proiezioni intercalate da brevi interventi dell'artista.

ore 22.30 - BAST (concerto dal vivo)

Il Collettivo BAST si forma nel 1998 attorno alle figure dei musicisti Aldo Ivancic (ex Borghesia), Vuk Krakovic (ex 2227) e dell'artista intermediale Davide Grassi.

La musica del Collettivo BAST è un viaggio che, nei suoi contenuti e nelle sue forme, scavalca le frontiere dei generi. È un "melting-pot" che amalgama svariate culture e generi musicali ritornando alla musica come "atto rituale-pagano" in uno scenario di trance urbano.

Non si tratta di etno, rock, jazz, techno, hip-hop, avant-garde o pop, bensì di una ricerca perpetua di equilibrio tra chaos e ordine.

Il Collettivo ha recentemente collaborato con il controverso performer americano Ron Athey, con il trasvestito californiano di culto Vaginal Davis, il gruppo Velvet Hammer Burlesque, il progetto Problemarket.com - the Problem Stock Exchange dei media-artisti Davide Grassi e Igor Stromajer, e numerosi altri video-artisti contemporanei.

L'attuale Collettivo vede Aldo Ivancic alla programmazione, missaggio e produzione, Bostjan Gombac, poliedrico frontman, voce, clarinetto e flauti, Marjan Stanic, batteria e percussioni, Gal Gjurin al basso e tromba, Matja Mancek e Andraz Mazi alle chitarre e Vasko Atanasovski al sassofono.

L'ultimo album di BAST intitolato "THE SECRET LIFE OF THE NEXT DOOR NEIGHBOUR" (La vita segreta del vicino della porta accanto) è stato prodotto da Aksioma - Institute for Contemporary Arts, Ljubljana in congiunzione con Dallas Records grazie al supporto finanziario del Ministero della Cultura della Repubblica di Slovenia ed il Comune di Lubiana.

Il costo del biglietto per l'intera serata è di Euro 5,00.

Per saperene di più: www.aksioma.org

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!