Zente refada

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

La Stagione della "Contrada" si apre quest'anno con una commedia del veneziano Giacinto Gallina, interpretata dagli attori dello Stabile tra cui Orazio Bobbio e Ariella Reggio nel ruolo dei due protagonisti.

La commedia, presentata in prima assoluta quest'estate nell'ambito della rassegna "Notti d'Estate Fiumane", racconta la storia di una famiglia di un modesto bottegaio che, improvvisamente, riceve in eredità una cospicua fortuna. La somma modifica all'improvviso non solo le modeste condizioni di vita ma anche le aspirazioni sociali dei diversi componenti del nucleo familiare.

I nuovi ricchi, cioè la "zente refada" di cui al titolo, si sentono in dovere di dare ricevimenti ma questo tentativo di adeguarsi alla nuova condizione ha come unico effetto quello di coprirli di ridicolo.

Alla fine della commedia la morale che se ne ricava è una soltanto: ben più delle ricchezze materiali valgono la felicità e la pace.

Sul sito ufficiale del Teatro Stabile "La Contrada" sono disponibili informazioni più dettagliate sullo spettacolo ed anche il testo (copione) della commedia.

Il biglietto di ingresso allo spettacolo ha un costo variabile fino ad un massimo di 23,00 Euro.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!