Menù primaverile antiallergico

Finalmente è arrivata la primavera! Ma, tutto ha un “ma”, per circa il 25% della popolazione le meravigliose fioriture ed il risveglio della natura comportano uno sgradito ritorno: quello della rinite allergica, comunemente chiamata “allergia ai pollini” o “raffreddore da fieno”.

È importante non sottovalutare questi fastidiosi disturbi e, in ogni caso, sarebbe opportuno affrontare il problema con il proprio medico. Per non ricorrere alla somministrazione di farmaci, dei quali è buona norma non abusare mai, è possibile ottenere significativi miglioramenti attraverso l’agopuntura o l’omeopatia; anche nel caso in cui, saggiamente, decidiate di ricorrere alle cosiddette medicine naturali, è comunque d’obbligo rivolgersi ad esperti del settore evitando un pericoloso “fai da te”.

Anche una dieta appropriata, più possibilmente a base di alimenti di origine biologica, pur non potendo rappresentare una soluzione miracolosa del problema, contribuisce al miglioramento della respirazione. È infatti stata scientificamente evidenziata la correlazione “incrociata” tra allergie respiratorie e intolleranze alimentari. Per questo motivo la dieta del singolo, nel periodo di maggior criticità, andrebbe valutata in base alla specifica forma allergica. Ciononostante vi sono alcuni cibi che si considerano, generalmente, appropriati ed altri che, per le loro peculiari caratteristiche, sono da considerarsi controindicati.

Consumate quindi aglio, cipolla, frutti di bosco, cavolfiori, broccoli, rucola (e tutte le crocifere in genere). Un vero toccasana è rappresentato dalla liquirizia per la sua azione antinfiammatoria e antireattiva; attenzione però: se ne sconsiglia l’assunzione agli ipertesi.

Assolutamente da evitare invece, anche se naturali, i cibi ricchi di istamina, uno tra i mediatori delle reazioni infiammatorie allergiche (non a caso i farmaci che danno sollievo sono noti come “antistaminici”). Tra gli alimenti “NO” ricordiamo: formaggi fermentati, salumi, pesce, spinaci, pomodoro e vino.

Le ricette che seguono hanno come unico scopo quello di fornire qualche idea in più per un pasto… a prova di starnuto.

Elenco delle ricette.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!